Stress e Ansia

Lo stress abbassa le difese immunitarie

In un periodo difficile come questo, in cui si è costretti a casa, lo stress e l’ansia sono molto diffusi.
Stress e ansia possono avere conseguenze molto negativo per il nostro organismo tra cui abbassare le difese immunitarie.

Come si può limitare lo stress e l’ansia e non far abbassare le difese immunitarie ?

Dormire, è la cosa principale da fare, perché il riposo abbassa il livello di cortisolo e aumenta la capacità immunitaria del nostro organismo.

Mangiare bene, a livello di alimentazione una dieta mediterranea vera, equilibrata, è sicuramente ottima in termini di acquisizione di tutti i nutrienti. Di certo un apporto di vitamina C e D e di vitamine del gruppo B indispensabili per ottimizzare il metabolismo degli zuccheri a scopo energetico.

Assumere tisane distensive.

Ritagliarsi un po’ di tempo per rilassarsi e meditare durante la giornata e non dedicarsi solo allo smartworking.

Inoltre se lo stress si associa a stanchezza fisica e mentale è importante assumere, nella dieta mediterranea da seguire, alimenti che danno energia ai muscoli e al cervello (soprattutto carboidrati complessi ottenuti da cereali integrali ricchi anche di vitamine e minerali utili).

Anche un adeguato apporto di ferro è importante contro l’affaticamento da stress, perché questo elemento è cruciale per il trasporto dell’ossigeno nel sangue e per assicurarne il rifornimento necessario al cervello, ai muscoli e al resto dell’organismo.

La situazione di emergenza che dovremmo affrontare non sarà breve bisogna cercare di fare di tutto per riuscire a mantenere uno stile di vita sano e per non aumentare lo stress. Vi consigliamo, per tenersi informati su quello che sta accadendo e sulle precauzione da mettere in atto, di consultare fonti scientifiche attendibili come il sito web dell’Organizzazione Mondiale della Sanità o una istituzione governativa come il Ministero della Salute